manicomics-logo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

r2

 

VIDEOPRESSSCHEDA TECNICA

RICICLANDO teatro ragazzi
l'epopea dei rifiuti

DI: Allegra Spernanzoni, Rolando Tarquini, Mauro Mozzani
REGIA: Mauro Mozzani
CON: Allegra Spernanzoni
SCENE E COSTUMI: Alayde2000, Chiara Belloni e Graziano Marafante
PRODOTTO DA: Codici Ritmici a.s.a. e IREN S.p.A.
IN COLLABORAZIONE CON: MANICOMICS TEATRO


Tematiche: i rifiuti (riciclaggio, raccolta differenziata, tecniche di riciclaggio artistico, il rifiuto come risorsa, tecniche di smaltimento e riciclaggio industriale)
Pubblico: dai 6 ai 14 anni
Spazio: lo spettacolo può essere fatto sia in luoghi alternativi (auditorium, piazze, scuole ecc. purchè spazi protetti) sia in teatro.
Durata: 60 min. circa

Contatti: Allegra Spernanzoni 333 1741885 oppure 333 9343615

ita Immaginate un mondo tutto nuovo dove ogni cosa è rigorosamente riciclata, riutilizzata da vecchie cianfrusaglie, rimessa a nuovo, utilizzata con nuove funzioni, riassemblata con tecniche avvenieristiche!

Perché, come dice l’eroina della storia: “… se ognuno avesse cura della propria isola e la difendesse dal mostro Caos, sarebbe già abbastanza per salvare il pianeta dalla distruzione totale!”

Così inizia Riciclando, che racconta della lotta tra Caos, re dei rifiuti e dello spreco, e un gruppo di giovani eroi, esperti in riciclo-riuso-risparmio-riduco. L’epico scontro è ambientato nel pacific trash vortex, isola di plastica sperduta nell’Oceano, dove una fantasiosa naufraga vive una battaglia tra sogno e realtà. La divertente storia, portata in scena utilizzando le tecniche del teatro d’attore e di figura, forma e in-forma il giovane pubblico sulla raccolta differenziata, sulle tecniche di riciclaggio artistico, su come il rifiuto possa diventare risorsa e sulle tecniche di smaltimento e riciclaggio industriale.
Tutti i costumi e le scenografie dello spettacolo sono realizzati con materiale riciclato.
L’attività ha coinvolto tre classi di istituto superiore e sei classi delle scuole medie che hanno curato il testo drammaturgico; contemporaneamente, 33 classi delle scuole elementari, hanno prodotto, con tecnica mista e materiale riciclato, dei pannelli che fanno da illustrazione alla storia stessa con la conduzione laboratoriale dell’Associazione Mele Verdi di Piacenza.

gb Imagine a whole new world where everything is rigorously recycled, reused from old junk, refurbishing, used with new features, repackaged with techniques futuristic! Because, as the heroine of the story: "... if everyone had the care of their own island and defend the Chaos monster, it would be enough to save the planet from total destruction!" So start recycling, which tells of the struggle between Chaos, King of waste and waste, and a group of young heroes who are experts in recycling-reuse-savings-reduced. The epic clash is set in the pacific trash vortex, plastic remote island in the ocean, where an imaginative lives wrecked a battle between dream and reality. The funny story, brought to the stage using the techniques of the theater as an actor and shape, shape and in-form young audiences on waste collection, recycling art techniques, on how the waste can become a resource and disposal techniques and industrial recycling. All the costumes and the scenes of the show are made with recycled material. The task involved three classes of high schools and six middle school classes who have been responsible for the dramatic text, at the same time, 33 classes of elementary schools, produced, mixed media and recycled material, the panels that make up the figure on the same story workshop run by the Association of Green Apples Piacenza.